Eventi
Fine settimana

Cosa fare a Como e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 ottobre 2023

Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo

Cosa fare a Como e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 ottobre 2023
Como città Aggiornamento:

Settimane calde, settimane di eventi. Ormai è ottobre inoltrato, ma le temperature faticano a scendere lasciando la possibilità a tutti di godersi più piacevolmente il fine settimana. Ma non è solo questo caldo tiepido che permette a tutti di noi vivere serenamente il weekend, ma anche tutti gli eventi a Como e provincia che ci offrono una vasta scelta su cosa fare. Ecco a voi, quindi, una selezione degli eventi del fine settimana!

Tra fumetti, natura e storia: gli eventi principe del weekend sono Como Fun e le Giornate FAI

Questo fine settimana ci vediamo costretti a eleggere due diversi eventi principe del weekend.

Il primo è quello di Como Fun, la fiera del fumetto, del videogioco e della cultura pop che da due anni sbarca a Lariofiere per far divertire grandi e piccini. Dopo il successo delle prime due edizioni – oltre 20 mila presenze al recente appuntamento di aprile – la terza edizione, organizzata da Hidden Door srl, si appresta a sorprendere ancora una volta i suoi visitatori sabato 14 e domenica 15 ottobre. L'evento si arricchisce di anno in anno offrendo contenuti sempre più entusiasmanti, con l’intento di stupire i visitatori grazie a ospiti di spicco e alle numerose aree interattive. La manifestazione si presenta come un'opportunità unica per condividere le passioni che uniscono giovani e adulti. Dal passato al presente, dai fumetti ai cartoni animati, dai mattoncini alla realtà virtuale, il festival è il luogo dove ogni desiderio diventa realtà. Qui le differenze d’età si dissolvono nelle aree dedicate al mondo videoludico, dove i visitatori possono rivivere l'intera storia dei videogames. Tutti i dettagli li trovate in questo nostro articolo dedicato interamente all'evento.

Il secondo, invece, sono le Giornate FAI d'Autunno. Sabato 14 e domenica 15 ottobre 2023 torna l’amato e ormai atteso evento di piazza che il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS dedica, da dodici anni, al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Durante il fine settimana, animato e promosso con entusiasmo dai Gruppi FAI Giovani, assieme a tutti i volontari della Rete Territoriale della Fondazione, saranno proposte speciali visite a contributo in centinaia di luoghi straordinari in tutta Italia, selezionati perché solitamente inaccessibili oppure perché curiosi, originali o poco valorizzati e conosciuti. A Como e provincia ci sono davvero tanti luoghi che meritano di essere visitati e qui trovate l'elenco completo.

Como

Subito dietro i due eventi di punta c'è lei, la Centomiglia del Lario. Giunta ormai alla 74esima edizione, la Centomiglia del Lario rappresenta un portabandiera della motonautica italiana. Quest'anno verrà disputata unitamente al Campionato mondiale endurance boat Gr.B e al Campionato italiano Honda offshore - Turing Cup. Questa gara leggendaria nata nel lontano 1949 ha visto partecipare piloti italiani e stranieri che hanno fatto la storia della motonautica. Il programma:

Venerdì 13 ottobre 2023

  • 9-11.30: Prove
  • 14: 1° prova mondiale endurance boat racing Gr.B

Sabato 14 ottobre 2023

  • 08.30-12.30: verifiche amministrative/ tecniche
  • 14.30-15.30: 2ª prova mondiale endurance boat racing Gr.B
  • 16-18: verifiche solo tecniche ( per imbarcazioni che abbiano già effettuato le verifiche)
  • 18.30: riunione piloti

Domenica 15 ottobre 2023

  • 10-12: prove libere
  • 14: partenza Centomiglia
  • Premiazioni a seguire

Sabato 14 ottobre, allo spazio Gloria del circolo Arci Xanadù, il Coordinamento comasco salute mentale, in collaborazione con Arci Como, Csv Insubria, Dipartimento salute mentale e dipendenze e Comune di Como, organizza una giornata dedicata alla sensibilizzazione circa il mondo della salute mentale, le problematiche legate ad esso e i differenti modi di approciarvisi ed affrontarli di varie realtà del territorio. Cultura, arte e dialogo sono le vie scelte per farlo. Il programma della giornata si apre alle 14 con il docufilm “Nei giardini della mente” di Matteo Balsamo, a cura di Oltreilgiardino. Alle 16 la Compagnia Apnea cerebrale presenta un estratto dello spettacolo “Non vedo l’ora di vederti alzare da quel divano”, a cura di associazione Arci Trebisonda. È previsto un rinfresco alle 16.45, a cura de Il Gelso, mentre alle 17.30 si terrà il concerto dell’Orchestra Botanica Alchechengi.

In occasione delle celebrazioni del Bimillenario della nascita di Plinio, si svolge a Villa Olmo dal 15 ottobre 2023 al 31 dicembre 2023 la mostra Cosmos. The Volcano Lover. Cosmos è promossa dalla Fondazione BTS Como Arte con il patrocinio del Comune di Como ed è curata da Sonia D’Alto, con contributi critici di Giovanni Berera e Paolo Bolpagni. La mostra Cosmos, proprio per rendere omaggio a Plinio il Vecchio, nelle sale neoclassiche di Villa Olmo fa dialogare opere di artisti contemporanei con reperti archeologici che risalgono all’età romana provenienti dal Museo Civico Archeologico Paolo Giovio di Como, dal Museo di Storia Naturale di Milano e antiche stampe del Castello Sforzesco di Milano e dalle Collezioni museali di scienze naturali del Liceo Alessandro Volta di Como. Le opere degli artisti contemporanei toccheranno tutti i linguaggi del contemporaneo, dall’arte tessile alla videoarte, dall’installazione site specific, al collage.

La giornata di sabato del capoluogo si chiude con un concerto tributo a Fabrizio De Andrè. Due ore di musica con i piu grandi successi del cantautore genovese, suonati da Figli di un temporale, una band di 6 elementi. Si terrà alle 21 al Teatro Cristallo.

Cantù

Cantù - Tutto pronto per la 120esima mostra zootecnica. Domenica 15 ottobre, alle 10, presso il piazzale Brighi, si svolgerà l'inaugurazione della tradizionale Fiera del Crocifisso e della 120° Mostra Zootecnica, organizzata dalla Pro Loco Per Cantù, con il patrocinio di Regione Lombardia, del Comune di Cantù e con il contributo di Bcc Cantù. Alla cerimonia inaugurale sarà presente anche la banda "La Cattolica". La manifestazione avrà inizio come detto alle 10 e proseguirà sino alle 18. Diverse saranno le iniziative previste all’interno dell’evento ultracentenario, che catalizzerà l’attenzione di tantissimi canturini. Le attività saranno infatti rivolte sia ai più grandi, ma soprattutto ai bambini, che avranno modo di divertirsi con tante attrazioni e giochi. Ci saranno in primo luogo i giochi dei nonni, a cui si affiancherà l’angolo dell’inglese per i più piccoli. Accanto a questi vi saranno la misura e il peso del salame, oltre alle carrozze storiche, ma anche il battesimo della sella destinato a tutti i bambini. A queste attrazioni si affiancherà anche un evento interessante sia per i più grandi sia per i più piccoli, ovvero l’esposizione dei trattori.

Cantù - Il Teatro San Teodoro è pronto per la sua Prima! Sabato 14 ottobre alle 21 andrà in scena "L'estinzione della razza umana" di Emanuele Aldrovandi. Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con L’arte della Terra. Una tragicommedia, una sorta di esorcismo, catartico e liberatorio, che ci aiuta a metabolizzare il nostro presente con ironia, lucidità e un pizzico di grottesco surrealismo. In un mondo incastrato dentro ritmi frenetici e disumani, che sottraggono tempo al pensiero e all’introspezione, l’arrivo di un virus che trasforma le persone in tacchini blocca e distorce ogni cosa. Così, le due coppie protagoniste della storia, persone comuni, portatrici ognuna di una diversa posizione filosofica della vita, si ritrovano nell’androne di un palazzo assalite da domande, frustrazioni e paure… Lo spettacolo racconta la storia di cinque esseri umani nel periodo di passaggio all’età adulta, scavando dentro di loro senza pietà per trovare l’ultima cosa a cui si aggrappano, quando tutto sembra franare sotto ai loro piedi. Sei nella savana con due leoni, uno vicino e uno lontano. Qual è quello che ti fa più paura? Quello più vicino. Ma non ha senso, perché anche quello più lontano, se vuole, ti mangia. Perché corre molto più veloce di te. Dovrebbero farti paura uguale, o al massimo dovresti chiederti quale dei due è più affamato. Ma chi è che riesce a fare un ragionamento del genere con due leoni che vogliono mangiarlo? Il nostro cervello non funziona così. L’amigdala, che regola le emozioni, per rilevare i pericoli semplifica tutto: “vicino/pericolo”, “lontano/poi vediamo”. Ingresso: €18,00 biglietto intero, €16,00 biglietto ridotto, €14,00 biglietto BCC, €9,00 biglietto 50% .

Mariano Comense - Ci siamo. Dopo cinque anni dalla sua chiusura, finalmente riapre Villa Sormani. A tagliare il nastro dell’inaugurazione della villa, con tanto di ambienti riqualificati, sarà la Giunta guidata dal sindaco Giovanni Alberti. L’appuntamento, aperto a tutte la cittadinanza, è fissato per sabato 14 ottobre alle 16.30. L’ingresso sarà da via Palestro, al civico 2. Per festeggiare nel miglior modo, in programma un doppio evento: la mostra dell’artista Anna Catalano dal titolo «Le grotte dell’anima» e, a seguire, dalle 18, lo spettacolo teatrale "Del mio dolce ardor. Viaggio nella vita di Artemisa Gentileschi", con l’attrice Maria Antonietta Centoducati, all’arpa Carla They e Annalisa Ferrarini come soprano.

Erba

Ponte Lambro - A Villa Guaita sabato 14 ottobre sarà presentata la mostra "I colori della mia rinascita", a cura di Ivana Brambilla. I dipinti della pontelambrese sono un viaggio nei colori che testimonia come sia possibile trasformare la sofferenza in un balsamo per l'anima. L'inaugurazione è alle 15.30.

Canzo - "All we need is music" è il titolo del Festival promosso da Anbima Lecco e che si svolgerà sabato 14 ottobre al Parco Barni. A partire dalle 15.30, si potrà ascoltare la musica del corpo musicale "Bruno Colombo" di Pasturo, del premiato corpo musicale di Galbiate, del premiato corpo musicale "Gaetano Donizetti" di Calolziocorte, del corpo musicale "Santa Cecilia" di Valmadrera e del corpo musicale "Alessandro Manzoni" di Lecco. Aprirà l'evento la J&B wind band di Canzo.

Albavilla - Festa dei Crotti: si prosegue nel fine settimana. La Banda musicale "Santa Cecilia" propone per domenica un doppio appuntamento sulla piazzetta del Crotto Beoucc: alle 14.30 con la Banda Giovanile e alle 15 con la Young Band, formata con il Corpo Musicale Appianese di Appiano Gentile, con colonne sonore di film e cartoni, canzoni tradizionali e musica rock. Questo weekend i Crotti apriranno dalle 17.30 di sabato e dalle 9 di domenica. Dalla mattina, esposizione di Fiat 500; dalle 10.30 birulada a Villa Giamminola; api e biodiversità al Crotto Italia. Dalle 14, "Frottage, un’ora con il colore", con l’arteterapista Chiara Longatti in Corte Giola. Dalle 15 in Corte Giola musica dal vivo con i Blue Filters. Al Crotto Boeucc torna la pigiatura e torchiatura dell’uva, alle 16. E’ aperto il punto di ristoro della Pro loco sabato dalle 19 e domenica dalle 12 e dalle 19. L’Osservatorio Sidus Albae apre le porte sabato dalle 15 alle 23 e domenica dalle 11 alle 22, con aperitivo e visita dell'Osservatorio a fronte di offerta libera. Domenica, dalle 21 in sala consiliare incontro con l’autore: "Riscopriamo la fotografia analogica/digitale", a chiusura della mostra di polaroid in Villa Giamminola del fotografo Luigi Corbetta e con la Commissione biblioteca.

Alzate - ArTorre, proseguono le esposizioni artistiche ospitate nella Torre civica di Piazza Fiume. La rassegna, ideata dall’architetto e artista Riccardo Gaffuri e organizzata con la collaborazione della biblioteca comunale e il patrocinio del Comune, proseguirà fino alla fine dell’anno con mostre di arte contemporanea a cura di artisti del territorio, ma anche di livello nazionale e internazionale. Per il mese di ottobre, la Torre civica ospiterà la mostra di scultura a cura di Michele Penna, in esposizione per questo fine settimana, sabato 14 e domenica 15 ottobre. Gli eventi proseguiranno anche a novembre, con le sculture di Simona Corbetta in mostra dal 17 al 19 novembre e infine con le opere di Riccardo Gaffuri dal 15 al 17 dicembre. L’ingresso all’esposizione è gratuito.

Olgiate

Olgiate Comasco - Sabato 14 ottobre ci sarà l'accoglienza dell'urna con le spoglie di San Gerardo, alle 14.10 l'arrivo davanti alla chiesa dedicata al santo, alle 15 la processione sino alla chiesa parrocchiale e poi momenti di preghiera per un'intera settimana, con possibilità di ottenere l'indulgenza plenaria.

Olgiate Comasco - Sabato 14 ottobre e domenica 15 ottobre, al centro congressi Medioevo, per la Settimana della salute mentale, si terrà la mostra fotografica aperta dalle 9.30 alle 12.30  le visite guidate di gruppo e didattiche, mentre dalle 14.30 alle 18 l’esposizione è liberamente accessibile a tutti. Oggi, sabato 14 ottobre, alle 21, al Medioevo, la band "7grani & friends" proporrà un momento di musica dal vivo dal titolo "Il sogno di Felice in musica". Ingresso a offerta libera. Per l’occasione, la serata prevede anche l’apertura straordinaria della mostra fotografica. La chiusura della settimana è prevista per domenica 15 ottobre, con "4 passi in Agorà": marcia non competitiva di 8 chilometri con partenza dal Medioevo e arrivo a Valmorea, dove sarà possibile gustare un piatto di paella.

Montano Lucino - Sabato 14 e domenica 15 ottobre si terrà la Castagnata Alpina organizzata dal gruppo Alpini di Montano Lucino al centro civico in via Varesina 12. Nel piazzale caldarroste, salamelle e un buon bicchiere di vino. Sabato dalle 11 alle 21. Domenica dalle 11 alle 18. Previsto anche un menù d'asporto: trippa, brasato, stinco, polenta, ragù di cinghiale. Il servizio è attivo solo su prenotazione, da effettuare entro la scadenza di venerdì 13 ottobre scrivendo a alpini.montanolucino@virgilio.it oppure telefonando al numero 031-470778 dalle 20.30 alle 22, indicando pietanze, porzioni e un orario di ritiro.

Uggiate Trevano - Giornata della meraviglia in oratorio, dalle 15 di domenica 15 ottobre. Alle 17 merenda. Iniziativa in sinergia col claun Pimpa dedicata ai bimbi dalla prima alla quinta della scuola primaria. Laboratori e giochi organizzati sul tema della carenza di cibo nelle zone di guerra.

Oltrona di San Mamette - Giovani, legalità e riflessione nell’ex maneggio confiscato alla ’ndrangheta. Proseguono senza sosta gli appuntamenti pensati dal decanato di Appiano Gentile, a Oltrona di San Mamette, e più precisamente quelli legati all’area in parte riqualificata appartenuta al boss Bartolomeo Iaconis. Dopo il lavoro per la rimessa a nuovo della zona, i pranzi conviviali e le iniziative improntate alla legalità, domenica 15 ottobre, dalle 17.30 si terrà un incontro rivolto ai giovani: ritrovo al parcheggio del cimitero. Sempre a Oltrona di San Mamette, infine, domani alle 16, in oratorio, confronto con i genitori degli alunni frequentanti la seconda elementare.

Guanzate - Conferimento della cittadinanza onoraria a monsignor Léonard Ndjadi Ndjate: tre momenti di festa per due paesi. Dopo l’avvallo avuto dal Consiglio comunale, la proposta lanciata dal sindaco Ivano Bernasconi diventerà concreta sabato 14 ottobre, in Sala consiliare. Alle 11 la consegna della pergamena che renderà il vescovo dell’arcidiocesi di Kisangani, nella Repubblica democratica del Congo, cittadino onorario di Guanzate. Il religioso si era fatto conoscere per il suo servizio in parrocchia tra il 2013 e il 2015. Domani sera, alle 18, messa in chiesa parrocchiale. Alle 10.30 di domenica funzione religiosa a Bulgaro e, alle 12.30, pranzo comunitario in oratorio a Guanzate.

Seguici sui nostri canali