Attualità
in edicola

Facchinetti e l'odore di zolfo e latrina a Mariano. Il sindaco: "Stiamo monitorando, presto i risultati"

Il primo cittadino: "Se il problema risulta persistente, segnaleremo la situazione agli Enti competenti".

Facchinetti e l'odore di zolfo e latrina a Mariano. Il sindaco: "Stiamo monitorando, presto i risultati"
Attualità Marianese, 07 Agosto 2021 ore 13:08

E' nota la denuncia social fatta da Francesco Facchetti, residente a Mariano Comense, circa un odore di zolfo e latrina che si sente nel giardino della sua casa e in generale nella zona della novedratese. Un problema sul quale vuole vederci chiaro e sul quale si sta confrontando con il sindaco di Mariano Comense Giovanni Alberti.

Facchinetti e l'odore di zolfo e latrina a Mariano

"Si tratta di una problematica che esiste da un po’ di tempo, ma che nell’ultimissimo periodo si è accentuata e quindi sono aumentate anche le persone che devono sopportare questo disagio - ha spiegato il sindaco Giovanni Alberti - Circa un mese fa era già arrivata la prima segnalazione ufficiale in merito a questa problematica e ci eravamo già attivati, con gli strumenti a disposizione del Comune. Noi, infatti, possiamo solamente esercitare un potere di sorveglianza e da un mese a questa parte abbiamo iniziato un periodo di monitoraggio della problematica, con i risultati che arriveranno tra non molto tempo. Successivamente, se il problema risulta persistente, segnaleremo la situazione agli Enti competenti, che possono essere la Provincia, l’Ats o Arpa e staremo sempre allerta per fare in modo che vengano effettuati i necessari interventi dagli Enti competenti".

Il servizio completo sul Giornale di Cantù da sabato 7 agosto 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Necrologie