Attualità
lo sfogo social

Facchinetti furibondo: "Mi sono rotto di questa puzza di zolfo e latrina, amici del Comune di Mariano aiutatemi"

La situazione andrebbe avanti da anni ma nessun ente avrebbe mai risposto alle mail di Francesco Facchinetti.

Facchinetti furibondo: "Mi sono rotto di questa puzza di zolfo e latrina, amici del Comune di Mariano aiutatemi"
Attualità Marianese, 31 Luglio 2021 ore 17:48

Facchinetti furibondo: "Mi sono rotto di questa puzza di zolfo e latrina, amici del Comune di Mariano aiutatemi".

Facchinetti furibondo per l'odore che arriva nel suo giardino a Mariano

"Scusate sono passati un po' di anni ma adesso mi sono veramente rotto". Ha esordito così in una stories pubblicata su Instagram Francesco Facchinetti che, come noto, risiede a Mariano Comense. La sua infatti è una denuncia, di fronte al suo ampio pubblico social, su quello che accade da tempo a casa. "Sono anni che da quella zona (indica oltre la sua alta siepe, Ndr) arriva una puzza tra latrina e zolfo, una roba allucinante, tutti i giorni dalla mattina alla sera".

"Ho mandato mail a tutti gli enti preposti ma nessuno mi ha mai risposto e adesso mi rivolgo ai miei amici del Comune di Mariano Comense, ai Carabinieri e alla Polizia municipale - dice - aiutatemi perché non ce la faccio più. Sono arrabbiato, a te che inquini l'aria, ho soldi e tempo da spendere per venirti a prendere".

E dopo poche ore dalla pubblicazione del suo sfogo, sono arrivati messaggi di persone che vivono nella stessa zona e subiscono lo stesso disagio. "Non vi preoccupate ho già chiamato i miei avvocati e nei prossimi due anni mi occuperò di risolvere questo problema, ho tempo da spendere per farlo" ha concluso.

LEGGI ANCHE --> Tagliabue (M5s) risponde a Facchinetti: "Presenterò un'interrogazione, cerchiamo di capire le cause dell'odore"

LEGGI ANCHE --> Facchinetti scatenato per la puzza a Mariano lancia una raccolta firme: decine i commenti di residenti nella stessa situazione

Necrologie