Cronaca
Il caso

Barni, acqua sporca dai rubinetti: "Siamo costretti ad usare quella delle bottiglie per lavarci"

"Saranno almeno quattro anni che la situazione si ripete. Dopo una forte pioggia o un temporale, l’acqua del rubinetto diventa inutilizzabile", testimonia un cittadino.

Barni, acqua sporca dai rubinetti: "Siamo costretti ad usare quella delle bottiglie per lavarci"
Cronaca Erba, 23 Settembre 2022 ore 11:02

Una situazione ormai intollerabile quella che stanno vivendo numerose famiglie a Barni: dopo la pioggia arriva solamente acqua sporca dai rubinetti.

Barni, acqua sporca dai rubinetti: "Siamo costretti ad usare quella delle bottiglie per lavarci"

L’acqua del rubinetto è inutilizzabile dopo il temporale: a Barni da anni ormai si ripropone il problema e i cittadini, esasperati, scrivono al Comune e a Como Acqua, gestore della risorsa idrica per la provincia di Como.

"Saranno almeno quattro anni che la situazione si ripete. Dopo una forte pioggia o un temporale, l’acqua del rubinetto diventa inutilizzabile – spiega Paolo Fusi, residente in paese – Siamo costretti a utilizzare l’acqua confezionata in bottiglia per cucinare, ma anche per fare una doccia la questione non cambia. L’acqua scorre scura e poi giallognola per diversi giorni: la situazione è insostenibile".

Tra le testimonianze, c’è chi afferma che l’acqua dal rubinetto sia inutilizzabile addirittura per quindici giorni: ben più di un fastidio passeggero. Al danno, poi, si aggiunge la beffa, se si pensa che l’acqua che scorre, pur scura e non potabile, verrà comunque pagata a prezzo pieno.

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da venerdì 23 settembre 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie