Cronaca
i dati

Coronavirus, la situazione nel Comasco: primo decesso a Capiago, il virus alla Rsa di Bellagio

Registrati diversi nuovi positivi in molti Comuni del territorio.

Coronavirus, la situazione nel Comasco: primo decesso a Capiago, il virus alla Rsa di Bellagio
Cronaca Como città, 01 Aprile 2020 ore 09:56

Dopo tre settimane dalla stretta sull'isolamento collettivo i dati regionale sembrano dire che il contagio rallenta. L'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera ieri, 31 marzo 2020, ha riferito di 1101 positività nella provincia di Como, 40 i casi in più rispetto al giorno precedente. Vediamo quindi la situazione Comune per Comune rispetto a ieri.

Emergenza Coronavirus aumentano i casi a Erba

A Mariano Comense sono 48 i positivi al virus, gli stessi che venivano segnalati ieri, 31 marzo. Aumentano invece le persone in quarantena che passano da 60 a 70. Restano stabili i deceduti (5) e i guariti (1). Pesante incremento di casi anche a Erba dove si passa da 35 a 43; c'è anche un nuovo decesso che porta i morti per Coronavirus a 5 mentre il guarito resta 1.

Il contagio nel canturino: un decesso a Capiago Intimiano

"Con il cuore gonfio di dolore vi devo annunciare che anche il Comune di Capiago Intimiano piange il primo morto dovuto a questo virus - ha spiegato il sindaco Emanuele Cappelletti - Inoltre i dati che mi sono stati inviati parlano di 8 contagi sul territorio ma devo dirvi che è plausibile che siano molti di più".

A Fino Mornasco invece salgono a 24 i positivi. A Casnate con Bernate 18 i positivi, restano 5 i decessi.

La situazione nell'erbese

Nuovo caso di contagio accertato a Eupilio dove i positivi salgono a 11. A Sirone invece un nuovo caso fa salire il numero dei contagi a 5 dove ci sono anche 7 persone in sorveglianza attiva. Anche Lurago d'Erba registra un nuovo contagio: il totale dei positivi è quindi di 10 persone. A Cesana Brianza invece sono 17.

Il contagio corre a Bellagio: 4 positivi di cui 2 alla Rsa Greco - De Vecchi

"L’aggiornamento ricevuto dalla Prefettura ha ufficializzato la positività di un anziano ricoverato presso la Rsa Greco – De Vecchi e in dialisi all’Ospedale di Lecco - spiega il sindaco di Bellagio Angelo Barindelli - I casi ufficiali di nostri residenti sono quindi 4. Uno di essi è deceduto, uno guarito, uno ricoverato in Ospedale a Lecco e uno, asintomatico ma in isolamento, presso la Rsa Greco – De Vecchi, nella quale, per ora, fortunatamente, non si registrano altri casi sintomatici, né tra il personale né tra i dipendenti".

A tutto il personale di entrambe le RSA di Bellagio viene misurata la temperatura in ingresso. Alla Greco – De Vecchi ieri sono stati inoltre effettuati i primi 20 tamponi.

"Vi sono poi altri due casi in attesa di ufficializzazione - aggiunge il primo cittadino - uno riguarda un concittadino ricoverato da molti giorni all’Ospedale Sant’Anna con sintomi caratteristici della patologia ma non ancora inserito nell’elenco a causa della negatività al tampone (presumibilmente un cosiddetto falso negativo), l’altro una signora anziana di Civenna ricoverata ieri d’urgenza all’Ospedale Valduce di Como".

I dati sul lago

Cresce di una unità il contagio da Covid 19 a Gravedona ed Uniti dove si registrano 29 casi: 4 decessi, 13 ricoverati in struttura
ospedaliera e 12 in isolamento a domicilio. Rimangono stabili a 17 i positivi a Dongo mentre sono 4 a Domaso e Musso. 3 i casi registrati nei Comuni di Garzeno, Pianello del Lario e Sorico. 2 casi a Gera Lario e un solo episodio nei territori di Livo, Peglio e Vercana.

A Menaggio si confermano 9 casi, di cui 8 attivi. A Porlezza invece il sindaco ha annunciato il quarto caso positivo che risulta ricoverato presso una struttura sanitaria. A Cernobbio invece i positivi salgono a 9.

La situazione nell'olgiatese

C'è un contagio in più a Lurago Marinone dove i positivi sono passati a 2. Guanzate invece conta 4 positivi. A Bulgarograsso salgono a 8 i positivi (di cui 1 decesso).

Articolo in aggiornamento

Necrologie