Cronaca
Olgiate Comasco

Nuovo medico in servizio con incarico provvisorio

La novità interessa gli assistiti del dottor Fabio Bianchi, in pensione dal luglio del 2021.

Nuovo medico in servizio con incarico provvisorio
Cronaca Olgiate, 02 Gennaio 2023 ore 17:24

Nuovo medico in servizio con incarico provvisorio per i pazienti dell'ambito costituito dai Comuni di Lurate Caccivio e Olgiate Comasco.

In servizio dal 9 gennaio

Fabio Bianchi, medico in pensione

La novità viene veicolata a Olgiate Comasco per informare per gli assistiti del dottor Fabio Bianchi, andato in pensione nel mese di luglio del 2021, sulla sostituzione del medico che, con incarico provvisorio, aveva sostituito Bianchi.  "Si comunica che, con decorrenza 9 gennaio 2023, nell’ambito costituito dai Comuni di Lurate Caccivio e Olgiate Comasco, il dottor Hossameldin Mohamed Ali Abdelhamid cesserà l’attività di medico incaricato provvisorio per i pazienti del dottor Fabio Bianchi - l'informazione diffusa dal Comune di Olgiate Comasco - Al fine di garantire la continuità dell’assistenza medica nel territorio sopraindicato a favore degli assistiti precedentemente in carico al dottor Bianchi, viene conferito l’incarico provvisorio alla dottoressa Sally Lotfy Amin Saleh".

Come rivolgersi alla nuova dottoressa e in quale ambulatorio riceverà

Il passaggio alla nuova incaricata è di fatto automatico. Ats precisa: "Gli assistiti precedentemente in carico al dottor Abdelhamid potranno rivolgersi alla dottoressa Sally Saled senza alcun cambio di medico e l’ambulatorio utilizzato sarà il medesimo sito a Olgiate Comasco in via Vittorio Emanuele 45. Il medico renderà noto ai suoi assistiti il numero di telefono per fissare appuntamenti e per eventuali contatti".

Sullo sfondo resta l'esigenza di un ambulatorio comunale

Luigi Pina, medico in pensione

L'ennesima modifica, in tema di medici di Medicina generale attivi sul territorio olgiatese, riporta in evidenza l'esigenza di un ambulatorio comunale. Una necessità che nelle scorse settimane era stata manifestata a gran voce dal dottore in pensione Luigi Pina, sottolineandone la valenza al fine di rendere più appetibile la "piazza" olgiatese per nuovi medici. In risposta alla sollecitazione, il sindaco Simone Moretti aveva anticipato l'impegno per una verifica degli spazi all'interno della Casa di Comunità situata in piazza Italia.

Seguici sui nostri canali
Necrologie