Cronaca
di fronte alla città

Una marea di fango e legname, lago invaso dai detriti a Como: battelli sospesi

Non si riesce a vedere l'acqua per la quantità di legname e detriti arrivato di fronte al capoluogo.

Una marea di fango e legname, lago invaso dai detriti a Como: battelli sospesi
Cronaca Como città, 30 Luglio 2021 ore 10:27

Lago invaso dai detriti a Como dopo il maltempo dei giorni scorsi: battelli sospesi.

Lago invaso dai detriti a Como: battelli sospesi

Una marea marrone da giorni ha invaso il primo bacino del Lago di Como, proprio di fronte alla città. Si tratta dei detriti portati a lago dalle rogge e dai torrenti in piena che a inizio settimana hanno devastato alcuni Comuni del Lago, in particolare Blevio, Cernobbio, Laglio, Brienno e Schignano.

Malgrado i battelli spazzini siano al lavoro senza sosta, anche questa mattina la città si è svegliata con la marea marrone di tronchi, fango e detriti a coprire l'acqua. Per questo motivo la Navigazione Lago di Como informa che "a causa del legname scaricato nel lago dalle piene che ha occupato l'area portuale di Como, le partenze e gli arrivi delle corse del servizio pubblico di linea a Como sono sospese fino a nuovo avviso".

GUARDA LE FOTO

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie