weekend intenso nei presidi

V-Day a Menaggio e Cantù per gli operatori sanitari: partite anche le vaccinazioni di medici base e pediatri

Il gd Banfi: "L'obiettivo è arrivare alla massima copertura possibile stante l'instabilità del quadro epidemiologico".

V-Day a Menaggio e Cantù per gli operatori sanitari: partite anche le vaccinazioni di medici base e pediatri
Cronaca Como città, 09 Gennaio 2021 ore 16:26

Si è svolto oggi, sabato 9 gennaio 2021, all’ospedale di Menaggio il primo V-Day dedicato da Asst Lariana ai suoi presidi. Il secondo è in programma per domani e interesserà il personale dell’ospedale di Cantù e quello del Polispecialistico Felice Villa di Mariano Comense. Proseguono le somministrazione quotidiane al Sant’Anna dove solo oggi sono stati vaccinati 300 operatori, tra cui 63 medici di base e 63 pediatri.

V-Day a Menaggio e Cantù per gli operatori sanitari

Nella giornata odierna a Menaggio i vaccinati sono stati 228; insieme al personale interno (medici, infermieri, operatori socio sanitari, personale addetto alle pulizie, personale tecnico…) sono stati vaccinati 22 medici tra medici di medicina generale (18) e pediatri (4) afferenti all’ambito territoriale di Menaggio. Quattro gli ambulatori che sono stati attivati all’interno del presidio, nell’area del Poliambulatorio e dove le vaccinazioni si sono svolte dalle 9.45 fino alle 15.30.

“I V-Day organizzati a Menaggio oggi, e domani a Cantù, sono il segno della massima attenzione nei confronti del nostro personale, la prima risorsa strategica che abbiamo per contrastare l’emergenza pandemica che stiamo vivendo – commenta il direttore generale di Asst Lariana, Fabio Banfi – Per quanto riguarda Menaggio ribadisco che il presidio manterrà il suo profilo di offerta e vedrà ulteriormente consolidato l’ambito ambulatoriale”.

Partite anche le vaccinazioni di medici di base e pediatri

Così come annunciato nei giorni scorsi questo fine settimana sono iniziate le vaccinazioni dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta del territorio.

Come detto nel V-Day di Menaggio sono 22 i medici che sono stati vaccinati e all’ospedale Sant’Anna sono stati 63 (5 pediatri e 58 mmg). Nuove vaccinazioni saranno eseguite domani a Cantù, in occasione del V-Day che interesserà quel presidio, e al Sant’Anna, dove dal 4 gennaio le vaccinazioni vengono eseguite tutti i giorni.

L’avvio della somministrazione fa seguito a quanto concordato tra il direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi e il presidente dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Como Gianluigi Spata che hanno condiviso un piano di lavoro nell’ottica di “poter sviluppare una concreta integrazione tra ospedale e territorio”. Nei prossimi giorni Omceo Como invierà una comunicazione anche agli odontoiatri e ai liberi professionisti.

“Sono arrivate da Regione rassicurazioni che quanto prima queste categorie, insieme al personale di studio, potranno vaccinarsi – osserva il presidente Spata – Alla luce di questo cominceremo a raccogliere al più presto la loro manifestazione d’interesse  attraverso il portale di Ats Insubria”.

“L’obiettivo comune, auspicato da Regione stessa – sottolinea il direttore Banfi – è arrivare alla massima copertura possibile stante l’instabilità del quadro epidemiologico“.

Al di fuori di queste giornate i medici potranno vaccinarsi in altre sedute. Per l’appuntamento, infatti, i medici vengono contattati direttamente da Asst Lariana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità