Menu
Cerca
Trattativa conclusa

Caso Bolton raggiunto l'accordo coi lavoratori

"Ci sarà un rimborso economico per quaranta lavoratori, in sostituzione della navetta e in grado di sostenere le spese per almeno un anno di car sharing", fanno sapere i sindacati.

Caso Bolton raggiunto l'accordo coi lavoratori
Economia Canturino, 29 Gennaio 2021 ore 15:00

Ieri sera, 28 gennaio 2021, si è conclusa la trattativa per i lavoratori del comparto confezionamento e magazzino di Bolton, assunti dalla cooperativa Delfinia e delocalizzati a Vignate da lunedì.

Caso Bolton raggiunto l'accordo coi lavoratori

"Grazie alle battaglie sostenute - sottolinea il segretario della Filt Cgil di Como, Giovanni Riccardi - siamo riusciti a ottenere la garanzia di due anni continuativi dell'appalto fra Delfinia e Bolton, la clausola sociale in caso di cambio appalto, un rimborso economico per quaranta lavoratori, in sostituzione della navetta e in grado di sostenere le spese per almeno un anno di car sharing. I lavoratori sono soddisfatti dell'accordo: il punto di partenza era un trasferimento a "zero euro", è la prova che la lotta sindacale paga".

Il caso era nato dopo la decisione della cooperativa Delfinia di delocalizzare il comparto confezionamento e magazzino a Vignate, a circa 55 chilometri da Cermenate dove era in origine. I lavoratori, per manifestare il loro disappunto erano stati anche in sciopero.

Necrologie