Economia
la protesta

Mercato di Appiano Gentile, Confesercenti: "Il sindaco mantenga la parola e lo riporti in piazza Libertà"

E' passato un anno da quando gli ambulanti hanno dovuto spostarsi fuori dal centro con le loro bancarelle.

Mercato di Appiano Gentile, Confesercenti: "Il sindaco mantenga la parola e lo riporti in piazza Libertà"
Economia Olgiate, 18 Gennaio 2021 ore 15:25

Era l'inizio del 2019, nel mese di gennaio, quando il mercato di Appiano Gentile è stato trasferito dalla sua storica location in centro in via Mazzini e nel piazzale dei Carabinieri. Avrebbe dovuto restare in questa nuova area per quattro mesi ma è passato un anno e nulla è cambiato. Sale quindi la rabbia degli ambulanti.

Mercato di Appiano Gentile trasferito

“Lo storico e vivo Mercato di Appiano Gentile deve tornare in piazza Libertà, così come recita il programma della lista “Appiano per tutti” che ha portato nella primavera 2017 ad eleggere l’attuale sindaco Giovanni Pagani. Chiediamo all’amministrazione – afferma il direttore di Confesercenti Como, Angelo Basilico – di mantenere fede a quell’impegno pubblico assunto con i cittadini, le imprese e gli operatori del mercato”.

Dopo mesi di lavori e di uno spostamento che doveva essere solo temporaneo, il mercato di Appiano Gentile si trova ancora nella sua sede provvisoria. Confesercenti e gli operatori del mercato fanno sentire ora la loro voce e chiedono al sindaco Pagani di mantenere fede al programma della lista che lo ha eletto, che al capitolo “Urbanistica e Territorio” recita testualmente: “Mantenere in piazza il mercato”.

Foto di repertorio

Necrologie