Politica
l'insediamento

Appiano, prima seduta del nuovo Consiglio comunale. Rusconi: "Non seguiremo i social, comunicazioni solo sui canali ufficiali"

Il sindaco annuncia un "new deal", dalla minoranza Volonterio promette "un'opposizione costruttiva".

Appiano, prima seduta del nuovo Consiglio comunale. Rusconi: "Non seguiremo i social, comunicazioni solo sui canali ufficiali"
Politica Olgiate, 25 Giugno 2022 ore 12:48

Si è tenuto questa mattina, sabato 25 giugno 2022, a distanza di 15 giorni dalle elezioni, il Consiglio comunale d'insediamento del nuovo sindaco Fabrizio Rusconi e della sua Giunta.

Appiano, prima seduta del nuovo Consiglio comunale

L'Esecutivo che guiderà Appiano Gentile per i prossimi 5 anni si è presentato alla comunità. Confermato il ruolo di Luigi Caldi, 76 anni: vicesindaco con delega ai Lavori pubblici. Sono, però, gli assessori a portare una ventata di freschezza, forti anche della loro età. Davide Belluschi, 30 anni, si occuperà di Sport, Turismo, Politiche giovanili e Comunicazione; Sara Panada, 33 anni, di Politiche per le famiglie, Asilo nido, Commercio e Agricoltura; Angela Rimoldi, 39 anni, di Pari opportunità, Rapporti con le associazioni e il volontariato e Manifestazioni comunali. Il sindaco Rusconi invece ha tenuto a sé le deleghe a Bilancio e Personale.

La Giunta

"Il prossimo incarico sarà quello di formare le Commissioni consiliari che sono aperte a tutti e ognuno potrà portare il proprio contributo, i suggerimenti, le lamentele e quello che ritiene opportuno per il bene del paese - ha spiegato il sindaco Rusconi - Ci tengo a fare una precisazione. Questa amministrazione come la precedente non prenderà mai in considerazione suggerimenti o lamentele che arrivano dai social, non è compito di un'amministrazione seguire i social network. Creeremo dei canali ufficiali per canalizzare tutte le indicazioni dei cittadini".

"Ringrazio il sindaco precedente che si è speso in questi cinque anni che ha fatto un lavoro eccezionale, soprattutto durante la pandemia - ha aggiunto - Impariamo dal passato ma costruiamo il futuro. Voglio un nuovo corso, un new deal, impostato sulla comunicazione tra i cittadini e chi compone l'amministrazione comunale".

"Rivolgo un particolare ringraziamento al nostri elettori per il risultato che ci hanno permesso di ottenere e ringrazio il gruppo 'Insieme per Appiano' per il ruolo che mi hanno affidato - ha esordito il capogruppo di maggioranza Alessio Caiafa - Come amministrazione, proponiamo di contribuire a portare nella nostra città un modo di amministrare innovativo e costruttivo, vicino alle persone e alle loro esigenze. Esigenze che saranno analizzate ed affrontate con la massima professionalità ed impegno. I temi che ci impegniamo ad affrontare con serietà e trasparenza sono quelli che in questi mesi abbiamo portato tra gli appianesi con la nostra campagna elettorale: attenzione all'ambiente, risparmio energetico, sicurezza, scuola, cultura, famiglia, sport e comunicazione col cittadino. Tutti i temi ed in particolar modo l'urbanistica e i lavori pubblici verranno portati avanti in sinergia con l'aspetto economico attenzionando le possibilità di finanziamento del PNRR (piano nazionale ripresa resilienza)".

LA PRIMA SEDUTA

4 foto Sfoglia la gallery

Non è mancato un momento di ricordo per Giulia Masiello, la giovane appianese mancata improvvisamente nelle scorse settimane in un incidente stradale, "che col suo lavoro presso l'asilo nido ha portato valore aggiunto alla nostra società".

"Rappresentiamo tutti quei cittadini che ci hanno votato e che ringrazio - ha aggiunto la capogruppo di minoranza Sara Volonterio - La nostra intenzione è portare avanti un'opposizione che sia costruttiva e intelligente, che vada a costruire e non a distruggere". Al suo fianco siedono gli altri rappresentanti di "La Nuova Appiano": Simona Cavalleri, Giulio Misenta e Franco Salin. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie