Politica
i rendering

Giardini a lago, approvato il progetto definitivo. Annoni: "Servirà un anno e mezzo"

Costo totale dell'opera più di 2 milioni di euro.

Giardini a lago, approvato il progetto definitivo. Annoni: "Servirà un anno e mezzo"
Politica Como città, 23 Dicembre 2021 ore 18:34

Giornata di presentazioni a Palazzo Cernezzi. Dopo la conferenza stampa sugli arredi del nuovo lungolago, con un colpo da maestro, a poco più di 24 ore dal pranzo di Natale, l'assessore al Verde Paolo Annoni ha portato in Giunta per la sua approvazione il progetto definitivo per il rinnovo dei giardini a lago. Un momento che si attendeva "solo" dal 2016 quando la precedente giunta guidata da Mario Lucini aveva indetto un concorso per trovare un progetto per la riqualificazione.

Giardini a lago, approvato il progetto definitivo. Annoni: "Servirà un anno e mezzo"

"E' un momento importate per la città perché i giardini a lago hanno bisogno di essere riqualificati - ha commentato l'assessore Annoni - Il progetto che presentiamo, a firma di un pool di architetti, in primo luogo vuole essere uniforme nello stile al nuovo lungolago. In seconda battuta abbiamo optato per un ambiente pulito e lineare, con tanto verde da vivere che sia leggendo un libro su una coperta o facendo una lezione di pilates".

Nel progetto è stata confermata la battery che andrà ad ospitare gli attuali chioschi che spariranno. "Rimarrà il 'cannocchiale' verso il Tempio Voltiano - prosegue Annoni - ma le giostre verranno spostate verso la locomotiva. I vialetti verranno alleggeriti per aumentare il verde. Ci saranno moltissimi giochi per i bambini e un piccola area fitness con degli attrezzi nella zona verso le società nautiche (viale Puecher, Ndr) e anche una piccola rampa per lo skate. Inoltre la Soprintendenza ci ha chiesto di rimuovere il Fontanone che oggi è particolarmente degradato".

Quali i tempi? "Diciamo un anno e mezzo circa - spiega l'assessore - Serviranno circa 6 mesi per il progetto esecutivo e quindi la gara d'appalto, poi un anno di lavori circa per un investimento di più di 2 milioni di euro. L'opera verrà realizzata perché è stata inserita nel Piano delle Opere Pubbliche".

I RENDERING

3 foto Sfoglia la gallery

Stephanie Barone

Necrologie