Politica
tour elettorale

Salvini a Como ed Erba per i candidati sindaco del centrodestra: "Guardiamo avanti, c'è da fare"

Sostegno ai candidati del centrodestra, Giordano Molteni e Mauro Caprani.

Salvini a Como ed Erba per i candidati sindaco del centrodestra: "Guardiamo avanti, c'è da fare"
Politica Como città, 28 Maggio 2022 ore 10:23

Tour elettorale per il leader della Lega Matteo Salvini che ieri, venerdì 27 maggio 2022, è stato a Como ed Erba per sostenere i candidati sindaco del centrodestra, Giordano Molteni e Mauro Caprani.

Salvini a Como per Giordano Molteni

Il numero uno del Carroccio è tornato a Como a poco più di quindici giorni dalle elezioni amministrative del prossimo 12 giugno: tra i 13 Comuni in provincia di Como che andranno al voto anche il capoluogo e la città di Erba, che escono da due amministrazioni di centrodestra.

Intorno alle 18 Salvini ha fatto tappa in piazza Volta a Como dove ad attenderlo c'erano tutti i candidati a consiglieri comunali della Lega; ad accompagnarlo l'assessore regionale Alessandra Locatelli (capolista del Carroccio per il 12 giugno) ma anche gli assessori comunali uscenti Elena Negretti, Alessandra Bonduri e Adriano Caldara. Foto di rito, selfie con i sostenitori e un comizio per la piazza. 

"Sono orgoglioso di quello che i comaschi hanno fatto per la loro città - ha detto dal palco, vicino al candidato sindaco Molteni - I comaschi si rimboccano le maniche a prescindere dai sindaci e dalle amministrazioni. Per noi la coerenza e il rispetto valgono e andare avanti a lavorare è assolutamente fondamentale: per questi tra i candidati ci sono tanti amministratori uscenti della giunta Landriscina. Guardiamo avanti, c'è da fare: ci sono alcuni milioni di euro già stanziati che vanno agli impianti sportivi e dopo due anni di Covid lo sport è fondamentale".

"C'è da fare - ribadisce Salvini, alla Ticosa, un'area così bella in un Comune così bello che quest'estate a occhio avrà un boom turistico come non si vedeva da prima del Covid. Poi viabilità, strade, sicurezza. Tanti comaschi lamentano che per la città c'è gente varia ed eventuale e non turisti che portano ricchezza bensì quelli che la portano via. E per questo ringrazio il sottosegretario Nicola Molteni ha fatto tanto per le forze dell'ordine, ora arriverà anche il taser. La parola spetta a voi il 12 giugno, qui c'è una squadra di esperienza. Como ha avuto un ottimo Ministro alle Disabilità e oggi ottimo assessore in Regione, Alessandra Locatelli, e a Como bisogna lavorare sulle barriere architettoniche". Un passaggio infine sul referendum sulla riforma giudiziaria: "Chi sbaglia paga, anche nella magistratura" ha detto Salvini.

LE FOTO

5 foto Sfoglia la gallery

La tappa a Erba per Mauro Caprani

Il leader della Lega Salvini si è quindi trasferito a Erba per presentare la lista del Carroccio a sostegno del candidato sindaco Mauro Caprani. Arrivato a Erba insieme al deputato erbese Eugenio Zoffili ha incontrato Alessandro Fermi e il presidente del consiglio comunale Matteo Redaelli sul sagrato della chiesa di Sant’Eufemia. Poi ha mangiato qualcosa al bar Angolo dei Gaudiosi dove è stato raggiunto da molti sostenitori che hanno voluto scattare selfie con lui.

Prima di salire sul palco per Salvini é stato un bagno di folla. Al pubblico presente ha parlato di tanti temi: dall’educazione fisica nelle scuole elementari con laureati in Scienze motorie alle mascherine in classe. Dalla guerra e alla sua disponibilità a raggiungere Kiev e Mosca se questo può tornare utile alla pace, al reddito di cittadinanza. Sul palco anche Caprani che ha sferrato alcune bordate agli avversari delle prossime elezioni i amministrative.

GLI SCATTI

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie