Attualità
STORIE SOTTO L'ALBERO

Papa Francesco scrive ai bambini della materna e invia un Rosario

ll Giornale di Cantù regala ai lettori di primacomo.it le più belle storie raccontate nel corso del 2022 sulle pagine del nostro settimanale.

Papa Francesco scrive ai bambini della materna e invia un Rosario
Attualità Bassa Comasca, 25 Dicembre 2022 ore 16:00

Hanno scritto una lettera a Papa Francesco. "Ciao Papa Francesco, come stai? Ti fa ancora male il ginocchio?", e il Pontefice non ha fatto mancare la sua risposta, insieme ai ringraziamenti ha inviato ai piccoli della scuola materna Tagliabue di San Michele anche un rosario benedetto.

Papa Francesco scrive ai bambini della materna e invia un Rosario

"Durante il mese di maggio i bambini hanno pregato davanti alla statua di Maria – spiega Deborah Vaghi, la coordinatrice della scuola dell’infanzia a nome dell’intero corpo docente – Hanno chiesto alla Vergine di sostenere il Papa e di aiutarlo a stare bene".

La lettera, scritta in modo molto confidenziale, iniziava con un "Ciao Papa Francesco, come stai? Ti fa ancora male il ginocchio?".

"Proprio il giorno prima, la domenica, durante l’Angelus il Papa ha annunciato che il Vescovo di Como, monsignor Oscar Cantoni sarebbe stato nominato cardinale – prosegue la responsabile – In tutto il nord Italia . stato nominato solo il nostro Vescovo. Per ringraziare il Papa di questo dono grande e inaspettato, i bambini hanno realizzato anche un disegno che è stato inviato al Pontefice insieme alla lettera. I piccoli hanno disegnato il Papa e il Vescovo che si danno la mano, con di fianco il nostro “grazie” per questa scelta così importante e significativa per tutta la Diocesi".

La risposta inaspettata del Papa

La risposta, del tutto inaspettata, è arrivata qualche giorno fa: la missiva indirizzata ai bambini della scuola materna è stata sottoscritta da monsignor Luigi Roberto Cona.

"Il Papa, che vi pensa con amorevole tenerezza e ringrazia per questo gesto, assicura per ciascuno un particolare ricordo al Signore nella preghiera, perché possiate crescere gioiosi e sereni in compagnia di Gesù", riporta il testo. Insieme alla lettera, da cui traspare l’amore e l’attenzione di Papa Francesco verso i più piccoli, i più indifesi e per certi aspetti i più bisognosi, è stata mandato un Rosario benedetto proprio dal Pontefice.

"Con l’auspicio che, insieme alle insegnanti, al personale docente e alle persone care, camminiate sulla via della pace e del bene per costruire un mondo fraterno", è una delle frasi più importanti contenute nel documento.

"Nelle lettera abbiamo indicato che ci avrebbe fatto piacere ricevere un suo Rosario", puntualizza ancora la coordinatrice. E Papa Francesco ha ascoltato, ed esaudito, la loro richiesta. I bambini e le insegnanti della scuola materna di San Michele non si aspettavano certo una risposta dal Papa.

Tanta emozione e tanta gioia nel leggere la risposta del Papa

L’apertura della lettera è stata accompagnata da tanta emozione, ma anche da tanta gioia nel leggere le parole del Pontefice, che attraverso monsignor Cona ha avuto un gesto di affetto profondo nei confronti dei bimbi della Tagliabue che hanno affidato Papa Francesco alla Vergine e hanno pregato per la sua salute. Ancora una volta il Pontefice ha dimostrato di avere un cuore grande verso chi si rivolge a lui. I bambini e le insegnanti della scuola materna Tagliabue non avrebbero potuto ricevere un regalo più grande.

natale3
Foto 1 di 2

Il disegno che i bambini della scuola dell’infanzia hanno inviato al Papa e la risposta del Pontefice con il Rosario benedetto in regalo

natale3
Foto 2 di 2

Laura Omodei

Seguici sui nostri canali
Necrologie