Cronaca
la situazione

Nuova ondata di maltempo, già più di 50 gli interventi dei pompieri: box, cantine e sottopassi allagati

La situazione nelle prossime ore non andrà migliorando perché la perturbazione continuerà.

Nuova ondata di maltempo, già più di 50 gli interventi dei pompieri: box, cantine e sottopassi allagati
Cronaca Como città, 04 Agosto 2021 ore 21:19

Un'altra giornata da dimenticare per la Provincia di Como a causa del maltempo. Dopo i danni sul lago la scorsa settimana, questa volta ad essere durante colpite sono l'Olgiatese e la Bassa Comasca.

Nuova ondata di maltempo sul Comasco

I Vigili del Fuoco del comando di via Valleggio dalle 16 circa di oggi, mercoledì 4 agosto 2021, quando le precipitazione si sono intensificate, ha attivato dodici squadre tra personale permanente e volontario, per un totale di 40 unità per far fronte alla nuova ondata di maltempo. Fino ad ora sono stati effettuati una cinquantina di interventi sul territorio ma ce ne sono già una ventina in coda che attendono l'arrivo delle squadre.

2 foto Sfoglia la gallery

Fino a questo momento i pompieri hanno operato prevalentemente per far fronte ad allagamenti di box e cantine ma anche strade, dovuti alle esondazioni dei torrenti Fossato e Seveso, e allo straripamento della rete fognaria. In alcuni casi sono state recuperate delle persone rimaste intrappolate con le proprie auto in avvallamenti o sottopassi stradali.

LEGGI ANCHE --> Maltempo, Vighizzolo di nuovo sott'acqua: residenti esasperati

Il sottopasso di Lazzago a Como

I Comuni maggiormente colpiti fino a questo momento sono la periferie di Como (Camerlata e Lazzago in particolare), Bulgarograsso, Lurate Caccivio, Montano Lucino e Fino Mornasco. Continua nel frattempo il monitoraggio della situazione nei Comuni del lago di Como già fragili per il maltempo della scorsa settimana, in particolare Laglio e la Regina da una parte e Blevio e la Lariana dall'altra.

Le previsioni per le prossime ore

Per quanto proseguirà questo maltempo? Alcune indicazioni ci arrivano dagli amici di Meteorologia Comasca.

"Nelle prossime ore continuerà la fase di maltempo sul Comasco con nuovi rovesci a carattere di temporale semi-stazionari ed autorigeneranti che potrebbero causare nuove criticità e problemi sul territorio - ci spiegano - Questo perché nella nostra provincia dal tardo pomeriggio sono già caduti dai 50 mm ai 150 mm con molte aree che registrano accumuli prossimi o superiori ai 100 mm giornalieri. Fonte: dati rete CML - Meteo Como".

Foto in copertina: il sottopasso di Lazzago/Meteorologia Comasca

Per le vostre segnalazioni redazione@primacomo.it

Necrologie