Menu
Cerca
Basket in carrozzina

Il derby lombardo si tinge di biancoblù: Unipolsai Brintea84 Cantù batte Sbs Montello

I padroni di casa vincono 66-35 lo scontro della seconda giornata di serie A Fipic (federazione italiana pallacanestro in Carrozzina) girone B. 

Il derby lombardo si tinge di biancoblù: Unipolsai Brintea84 Cantù batte Sbs Montello
Sport Canturino, 31 Gennaio 2021 ore 14:31

I padroni di casa vincono 66-35 lo scontro della seconda giornata di serie A Fipic (federazione italiana pallacanestro in Carrozzina) girone B.

 

 

Il derby lombardo è ad appannaggio dei padroni di casa Unipolsai Briantea 84 Cantù che  battono ( nel secondo match del girone di andata della serie A Fipic 2021 girone B, l'Sbs Montello con un risultato finale di 66 a 35.

 Il derby  lombardo si tinge di biancoblù

 

Il derby lombardo si tinge di biancoblù, la UnipolSai Briantea84 Cantù ha vinto 66-35 lo scontro della seconda giornata di Serie A Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina), girone B, contro Special Bergamo Sport Montello. Partita sempre in pieno controllo degli uomini di coach Daniele Riva che hanno sofferto qualche imprecisione di troppo nel secondo quarto. A indirizzare definitivamente la partita ci ha pensato Alberto Esteche che dopo l’intervallo si è esibito in uno show di 13 punti (alla fine saranno 15, ndr), di cui 3 triple. La UnipolSai ha poi guidato il match, Bergamo ci ha provato più volte con Joel Gabas che ha siglato 12 punti. Da sottolineare il debutto ufficiale in campionato in maglia UnipolSai di Luka Buksa e Karim Makram, quest’ultimo era sceso in campo solo durante un match del Preliminary Round di Champions League del 2020.

 

Coach Riva opta per un quintetto inziale composto da Francesco Santorelli, Filippo Carossino, Adolfo Damian Berdun, Simone De Maggi e Karim Makram, al suo debutto ufficiale in campionato con la maglia della UnipolSai.

4 foto Sfoglia la gallery

L'inizio della partita

Dopo un batti e ribatti iniziale, rompe il ghiaccio De Maggi. Possesso palla per entrambe le squadre, poi Santorelli trova la via del raddoppio. Bergamo si fa vedere sotto canestro con Joel Gabas che manda a referto Davide Carrara. De Maggi risponde e poi aggiunge un punto anche dal libero. Bravo ancora Carrara ad accorciare sul 7-6 dopo i due punti di Domenico Canfora al giro di boa del primo quarto. La UnipolSai paga un po’ di imprecisione al tiro in questa fase di gioco. Tripla di Berdun, poi l’argentino con De Maggi completano l’allungo fino al 19-10 finale. Da segnalare il primo canestro in Serie A di Karim Makram.

Secondo periodo

Coach Riva cambia tutto il quintetto. Dentro Driss Saaid, Alberto Esteche, Lorenzo Bassoli, Giulio Maria Papi, Jacopo Geninazzi. Subito Gabas per gli uomini di coach Ennio Pizzi, Bassoli risponde con uno su due dalla lunetta come capitan Geninazzi poco dopo. Airoldi per il -7 a poco meno di 3’ dall’avvio del secondo quarto. Papi sigla il 23-14, risponde l’ex Alessandro Nava preciso dalla lunetta 2/2 dopo un buon possesso bergamasco. Coach Riva chiede il time out, al rientro in campo assist di Esteche per il secondo canestro di Papi. Geninazzi per il 27-16 a poco più di 2’ dall’intervallo, poi Papi per il + 13 (29-16). Gabas accorcia. All’intervallo il risultato è di 29-18 per 10’ equilibrati.

Terzo periodo

Berdun, Carossino e Luka Buksa i nuovi volti di questo quarto che prendono il posto di Saaid, Bassoli e Geninazzi. Momento Esteche: tre triple e altri due punti nei primi 2’ dal rientro in campo. Parziale di 40-18. Assist di Berdun per Carossino, poi Papi. Davide Carrara spezza un break tremendo dei biancoblù (15-0). Esteche continua il suo momento per un +24 (46-24) a 3’33’ dal termine del quarto. Gabas sfrutta al meglio i due liberi a disposizione. Carossino per il 48-24 e si guadagna un fallo con l’aggiunta di un +1 ai canestri personali che fin qui toccano quota 5. Primi due punti in campionato anche per Luka Buksa, poi ancora Carossino con 4 punti. A 10’ dalla fine è 55-26.

Quarto periodo

Dentro Geninazzi, Santorelli e De Maggi, fuori Berdun, Esteche e Papi. Carossino ricomincia da dove aveva finito. Assist di Geninazzi per De Maggi, mentre Gabas continua a macinare punti per Bergamo. Ancora Carossino lanciato a campo aperto per il 61-31. Fuori proprio Carossino e Buksa, dentro Esteche e De Prisco, al debutto in questa stagione. Tripla di Gabas. Batti e ribatti, poi De Maggi fa uno su due dalla lunetta, poi Esteche arriva a quota 15 punti. Geninazzi per il finale di 66-35.

 

I tabellini

UnipolSai (Esteche 15, Carossino 13, De Maggi 10, Berdun 8, Papi 8, Geninazzi 5, Makram 2, Santorelli 2, Buksa 2, Bassoli 1, Saaid, De Prisco).

Sbs Montello (Gabas 12, Carrara 10, Nava 4, Diuof 3, Airoldi 2, Segreto 2, Canfora 2, Spickus)

 

 

 I risultati  - serie A Fipic seconda giornata andata 

Girone A
Deco Group Amicacci Giulianova-Dinamo Lab Banco di Sardegna 55-53

Studio 3A Millennium Basket-S. Stefano Avis 37-92

 

Girone B
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic-Gsd Porto Torres 49-82
UnipolSai Briantea84 Cantù- Special Sport Bergamo Montello 66-35

 

Le classifiche

Girone A

  1. Stefano Avis 4
    Amicacci Giulianova 4
    Millennium Basket Padova 0
    Dinamo Lab Sassari 0

 

Girone B

UnipolSai Briantea84 Cantù 4
Key Estate Gsd Porto Torres 4
Special Bergamo Sport Montello 0
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic 0

Necrologie