Cronaca
i dati

Coronavirus, la situazione nel Comasco: nuovi positivi a Bellagio, Gravedona e Fino Mornasco

I contagi Comune per Comune.

Coronavirus, la situazione nel Comasco: nuovi positivi a Bellagio, Gravedona e Fino Mornasco
Cronaca Como città, 18 Aprile 2020 ore 10:53

La pressione sugli ospedali lombardi e nello specifico sulle terapie intensive si sta finalmente allentando. Un dato positivo dopo settimane di buio. Meno netto invece il calo dei contagi: nessun picco ma una linea costante. L'ultimo dato disponibile reso noto da Regione Lombardia è di 64135 contagi a fronte di 243mila tamponi effettuati su tutto il territorio. Nel Comasco ieri sono stati resi noti altri 52 contagiati, in linea con i dati dell'ultima settimana. Il totale sale quindi in provincia a 2285. Vediamo ora come è cambiata la situazione nei nostri Comuni.

LEGGI ANCHE --> La situazione nel Comasco al 17 aprile

Coronavirus, la situazione nel Comasco

Il Comune di Cantù resta a quota 103 cittadini infetti da Covid-19, 22 persone decedute a seguito dell’infezione e finalmente 2 guariti. A Mariano Comense sono saliti a 84 i positivi, di cui 14 vittime e 5 guariti. A Erba sono ancora 122 i positivi, di 19 decessi e 4 guariti. A Olgiate Comasco i contagi sono ancora in totale 20, di cui 1 decesso e finalmente 1 guarito.

A Fino Mornasco i contagi totali salgono a 36, di cui 6 decessi. A Cadorago 18 i positivi, di cui 3 deceduti e 2 guariti. A Cermenate il totale dei positivi sono 41, di cui 1 morto e 12 guariti ma anche 21 positivi asintomatici all'interno della Rsa del paese. Ad Arosio il totale è salito a 57 con un decesso ma il dato preponderante è quello dei positivi all'interno delle due case di riposo del paese.

Tra gli altri Comuni più colpiti 44 episodi a Inverigo con 8 decessi e un guarito. E naturalmente Albese con Cassano dove il totale è 151, di cui 7 alla casa di riposo Ida Parravicini di Persia, 6 a Villa Santa Chiara e 118 a Villa S. Benedetto Menni. Sono 7 i decessi riscontrati ufficialmente.

Infine balzo in avanti per Villa Guardia che conta 22 contagi e 3 decessi e per Appiano Gentile con 17 positivi e 3 decessi. A Binago due nuove positività che portano il totale a 11.

Sul lago

Lieve aumento anche in Alto Lago. A Gravedona un nuovo caso per un totale di 36 positivi, di cui 1 guarito, 5 decessi, 12 ricoverati in struttura ospedaliera e 18 in isolamento a domicilio. Inoltre a Dongo salgono a 28 i contagiati; ci sono invece 7 casi a Sorico, 6 a Garzeno, 5 a Domaso e Musso, 4 a Gera Lario, 3 a Pianello del Lario, 2 a Vercana e un singolo episodio di positività a Peglio e Livo. Si confermano 17 i contagi a Cernobbio mentre ad Argegno sono 3. Sempre 18 i casi a Lezzeno e 2 a Laglio. Inoltre Centro Valle Intelvi conta due nuovi positivi per un totale di 27 casi mentre ad Alta Valle Intelvi restano 8.

A Bellagio invece i contagi salgono a 24, di cui 5 decessi e 3 guariti. Il sindaco Angelo Barindelli da qualche informazione in più sulla situazione alla Rsa Greco-De Vecchi: "Ieri e l’altro ieri sono infatti stati sottoposti a un secondo giro di tamponi una quindicina tra ospiti ed operatori della RSA Greco – De Vecchi. I 4 casi non ancora ufficialmente positivi riguardano una infermiera professionale e 3 ospiti".

Quindi aggiunge: "Tutte queste persone, come gli altri ospiti dei quali è stata rilevata la positività nelle scorse settimane, ad oggi sono in buone condizioni di salute e sono stati posti in isolamento. Dalla settimana prossima, sugli ospiti positivi ed asintomatici della RSA saranno effettuati tamponi di controllo, per accertarne la riacquistata negatività e quindi consentire loro di tornare alle normali abitudini ed attività quotidiane. Nel frattempo, sono state sottoposte a doppio tampone di controllo due operatrici che erano risultate positive e quindi hanno effettuato il periodo di quarantena, accertandone la guarigione".

Articolo in aggiornamento

Credit Foto: Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli - PLV

Necrologie